Patate viola, gialle della Sila e manioca croccanti con peperoncino e amchur

il

Cosa c’è di meglio di una serata in compagnia degli amici sorseggiando un buon aperitivo??? Per non parlare di quelle sere invernali divano, copertina e film preferito!!!

Possiamo rendere le nostre serate ancora più interessanti e stuzzicanti con questo mix croccante dal retrogusto esotico. Patate viola, dal profumo simile a quello della nocciola, il suo sapore dolce che si avvicina a quello della castagna, colore enigmatico. Patate gialle della Sila, dalla buccia rustica la polpa consistente e ricca di amido. Manioca ( cassava) con la sua corteccia marrone tenace ed una polpa bianco crema anima tropicale. Amchur noto anche come polvere di mango, è una polvere speziata fruttata a base di mango verde acerbo essiccato. Peperoncino in polvere piccante, rosso, irriverente, stuzzicante. Sono questi gli ingredienti del nostro mix croccante per aperitivo sfizioso, ricercato per nulla banale. Ma sopratutto semplice e veloce!

Calorie: 300 calorie per 100 g

Difficoltà : Facile

Tempo di preparazione: 15 minuti

Tempo di ammollo delle patate: 15 minuti

Tempo di cottura: 20 minuti

Ingredienti per 4 persone

  • 3/4 patate viola
  • 2 patata di medie dimensioni della Sila Igp
  • 1 Manioca piccola
  • 2 cucchiaini di Amchur
  • 1 cucchiaino di peperoncino
  • sale a piacere
  • olio di semi di arachidi per friggere

Preparazione:

Per prima cosa laviamo e peliamo i nostri tuberi. Procediamo tagliando con una mandolinata a fette sottilissime le patate viola e le mettiamo a bagno in una ciotola con acqua e sale per far perde l’amido per circa 15 minuti. Stessa cosa con le patate gialle (le patate vanno messe a bagno in due ciotole diverse). La manioca invece consiglio di tagliarla un tantino più spessa e non necessita di essere messa a bagno. trascorsi i 15 minuti scoliamo ed asciughiamo bene le patate con un canovaccio da cucina prestando attenzione a non rompere le fette. Versiamo in una capiente casseruola abbondantissimo l’olio di arachidi, scaldiamo ad una temperatura di 145° massimo 150° ( la temperatura dell’olio è fondamentale per ottenere delle patatine croccanti ed asciutte) raggiunta la temperatura cominciamo a friggere i nostri tuberi avendo cura di non mischiarli, procediamo per ordine prima un tipo e poi l’altro ( non carichiamo troppo la casseruola durante la frittura è bene friggere poche patate alla volta per evitare che l’olio si abbassi troppo di temperatura, altrimenti rischiamo di rovinare la nostra preparazione) facciamo dorare alla perfezione scoliamo e mettiamo ad asciugare su carta assorbente, procediamo con le altre. Una volta fritto tutto mixiamo in una grande ciotola condiamo con le polveri sale, peperoncino ed Amchur mescoliamo bene e serviamo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...