Piantare correttamente le piante grasse è importante, sia che si tratti di piante da interno che da esterno. In questo post vi mostrerò esattamente quando e come piantare le piante grasse per ottenere il massimo successo.

Le succulente sono molto facili da coltivare e da curare, ma è importante sapere quando e come piantarle per farle prosperare.

Se non viene fatto correttamente, o se lo si fa nel momento sbagliato, può essere difficile per loro sopravvivere.

Non preoccupatevi, non è difficile e vi spiegherò tutto nei dettagli. Una volta che avrete capito come piantare le piante grasse, diventerà una seconda natura.

Quando è il momento migliore per piantare le succulente?

Il momento migliore per piantare le piante grasse dipende dal luogo in cui si vive e dalla loro posizione.

All'aperto, il momento ideale è la primavera o l'autunno, evitando i mesi più caldi, soprattutto se si vive in un clima estremamente caldo e arido.

In interni è meglio farlo in primavera o all'inizio dell'estate, in modo da dare loro tutto il tempo di radicarsi prima dell'arrivo dei mesi più freddi.

Una piccola succulenta dopo il trapianto

Qual è il modo migliore per piantare le succulente?

Il modo migliore per piantare le piante grasse è posizionarle in modo che la parte superiore della zolla sia pari o non più bassa di 1/4″ rispetto alla parte superiore della buca o del vaso.

Hanno radici molto superficiali, quindi non dategli troppo spazio o potrebbero faticare a radicarsi.

Qual è la cosa migliore in cui piantare le succulente?

La cosa migliore per piantare le piante grasse è un'area o un vaso con un ottimo drenaggio. Se volete metterle in un contenitore, sceglietene uno che abbia dei fori sul fondo.

All'esterno, cercate un luogo che abbia naturalmente un terreno a drenaggio rapido, oppure modificatelo con perlite e sabbia per renderlo più poroso.

Messaggio correlato: Come fare il terriccio per le succulente (con la ricetta!)

Allentamento del disegno circolare sulle radici delle succulente

A che profondità è necessario piantare le succulente?

È necessario piantare le piante grasse solo alla stessa profondità di prima, o quanto basta per coprire tutte le radici.

Assicuratevi di non posizionarle troppo in profondità, altrimenti potrebbero avere problemi di radicamento ed essere più soggette a marciume.

All'esterno, scavate una buca che sia solo leggermente più larga e profonda della zolla per allentare il terreno.

Se le mettete in un vaso, sceglietene uno di una o due misure più grande e interratele alla stessa profondità.

Messaggio correlato: Come innaffiare una pianta succulenta

Posizionamento della succulenta nella buca di impianto

Come piantare le succulente

I passaggi esatti per piantare le piante grasse variano a seconda che si tratti di piante da interno o da esterno in giardino. Di seguito sono riportati i passaggi dettagliati per entrambi i casi.

In ogni caso, assicuratevi prima che le piante siano ben idratate. Inoltre, se le radici formano un disegno circolare, spezzatele un po' per raddrizzarle prima.

Piantare le succulente in casa

È divertente piantare le piante grasse in casa e si possono creare dei giardini di piatti divertenti e carini!

Utilizzate sempre un contenitore dotato di fori di drenaggio. Per le piante singole, sceglietene uno più grande di qualche centimetro rispetto alla zolla.

Riempire il fondo con terriccio fresco, sterile e a rapido drenaggio, oppure utilizzare un mix di granuli.

Posizionate la zolla nel vaso e riempitela fino a coprirla completamente, compattandola delicatamente man mano che procedete.

Messaggio correlato: Come rinvasare le piante succulente

Piantare una succulenta in vaso

Piantare le succulente all'aperto

Preparate il terreno del vostro giardino ammendandolo con sabbia o perlite se non è molto ben drenante.

Scavate una buca più larga e più profonda di qualche centimetro rispetto alla zolla e posizionate la pianta alla stessa profondità.

Riempire le radici fino a coprirle completamente e premere delicatamente per eliminare eventuali sacche d'aria.

Messaggio correlato: Propagazione delle succulente da talee di fusto o di foglie

Trapiantare le piante grasse in giardino

Domande frequenti sulla messa a dimora delle succulente

Qui di seguito vi riporto alcune delle domande più frequenti sulla messa a dimora delle piante grasse. Se non trovate la vostra risposta qui, chiedetela nei commenti.

Si possono piantare piante grasse solo nelle rocce?

Non è una buona idea piantare le piante grasse solo nelle rocce: anche se richiedono una miscela ben drenante, le rocce da sole non contengono abbastanza sostanze nutritive o umidità per sostenere una succulenta sana.

Si possono piantare le piante grasse in un terreno normale?

Non consiglio di piantare le piante grasse in un terreno normale: la maggior parte di esse trattiene troppa acqua. Utilizzate sempre una miscela a drenaggio rapido, oppure modificate il terreno del giardino con perlite o sabbia.

Si possono piantare le piante grasse in autunno o in inverno?

Se vivete in un clima caldo e secco, potete piantare le piante grasse in autunno o in inverno, altrimenti è meglio farlo in primavera o nei mesi estivi più freschi.

Si possono piantare le piante grasse in vasi senza fori di drenaggio?

No, non piantate le vostre piante grasse in vasi senza fori di drenaggio: è molto rischioso e porta quasi sempre a marciumi dovuti all'eccesso di acqua.

Piantare le piante grasse non è difficile e si possono seguire passi simili sia in casa che all'esterno. Se fatto bene, le vostre creature vivranno a lungo e in salute!

Altri post sulla cura del giardino

    Condividete i vostri consigli per piantare le piante grasse nella sezione commenti qui sotto.

    Istruzioni stampabili passo dopo passo

    Come piantare le succulente passo dopo passo

    Piantare le piante grasse è piuttosto facile, ma è molto importante farlo correttamente. Seguite queste istruzioni dettagliate passo dopo passo per farlo sempre bene.

    I materiali

    • Terriccio (se si utilizza un vaso)
    • Perlite (facoltativa)
    • Sabbia (opzionale)

    Strumenti

    • Pala o cazzuola
    • Guanti da giardino
    • Nuovo contenitore (opzionale)

    Istruzioni

      1. Scegliere una località - Scegliete un punto del giardino che abbia un terreno che drena rapidamente, oppure utilizzate un vaso con fori di drenaggio.
      2. Preparare il terreno - Utilizzate una miscela ben drenante o modificate i terreni pesanti da giardino con perlite e sabbia per renderli più porosi.
      3. Preparare la buca o il vaso - Scavate una buca che sia solo leggermente più grande della zolla, oppure aggiungete del terriccio sul fondo del contenitore.
      4. Posizionare la zolla di terra - Posizionate la pianta grassa in modo che la parte superiore della zolla si trovi allo stesso livello della nuova linea del terreno.
      5. Riempire - Tenendo la pianta ferma, riempite la buca o il vaso con il terriccio, distribuendolo delicatamente intorno alle radici.

    Note

    • Assicuratevi sempre che le piante grasse siano ben idratate prima di piantarle.
    • Se le radici hanno un andamento circolare, allentatele e raddrizzatele prima di piantarle.
    ©Giardinaggio®
    Torna in alto